Casi di successo

VMware supporta Carrefour France nella realizzazione della propria strategia di Digital Retail 2026

  • Tutti i carichi di lavoro VMware on-premise in esecuzione nei data center di Carrefour France sono facilmente migrati su Google Cloud VMware Engine
  • Entro il 2022, il 50% dei carichi di lavoro sarà migrato sul cloud pubblico
  • I costi generali di gestione IT si sono ridotti del 30% e il consumo di energia di circa il 35%
  • Le operazioni estere di Carrefour France utilizzeranno la soluzione VMware nel processo di migrazione del Gruppo alla piattaforma cloud di Google

VMware ha annunciato che Carrefour France, catena di supermercati e ipermercati francese fondata ad Annecy nel 1959, ha raggiunto uno degli obiettivi dell’ambizioso progetto di migrare il 50% delle proprie applicazioni sul cloud pubblico entro il 2022: il retailer ha completato infatti con successo la migrazione di tutti i carichi di lavoro VMware in Francia sulla piattaforma Cloud di Google grazie a Google Cloud VMware Engine. Gruppo Carrefour è fortemente impegnata per il raggiungimento della propria strategia Digital Retail 2026 recentemente annunciata e, in questo contesto, anche le operations al di fuori della Francia sfrutteranno la soluzione VMware e le best practice sviluppate a livello locale per intraprendere il passaggio obbligatorio a Google Cloud.

Per 60 anni, Gruppo Carrefour è stato un pioniere nel settore della vendita al dettaglio sforzandosi costantemente di rendere i propri prodotti più economici e accessibili a tutti. Tuttavia, l’approccio customer-centric dell’azienda era sempre più limitato dalla sua ampia, distribuita e complessa infrastruttura IT, un mix di data center on-premise, privati e cloud pubblici. Per semplificare l’ambiente IT e riprendere il controllo dei carichi di lavoro aziendali, Carrefour France ha adottato un approccio cloud-first, identificando Google Cloud come cloud provider pubblico, e ha iniziato a cessare la maggior parte della propria infrastruttura on-premise.

Avendo in esecuzione già un ampio numero di applicazioni basate su VMware, Carrefour France ha quindi selezionato Google Cloud VMware Engine per spostare i suoi carichi di lavoro aziendali e i dati su Google Cloud. La migrazione è stata completata più velocemente del previsto, senza interruzioni per dipendenti o clienti. VMware HCX, componente chiave di Google Cloud VMware Engine, ha assicurato che la migrazione dei carichi di lavoro dal loro ambiente on-premise a Google Cloud fosse rapida e senza soluzione di continuità, con minime o nessuna modifica al codice. Oggi, il team IT di Carrefour France è in grado di gestire il proprio software-defined data center VMware in esecuzione nel cloud pubblico con strumenti VMware familiari, senza dover acquisire nuove competenze o formare il personale su nuovi strumenti.

Attraverso la migrazione dei carichi di lavoro VMware dai data center on-premise al cloud, Carrefour France ha  ridotto i costi di gestione IT del 30%, con un conseguente impegno a ridurre il prezzo dei prodotti sugli scaffali dei supermercati. L’azienda spiega anche di aver ridotto il consumo di energia di circa il 35%, diminuendo significativamente la propria impronta di carbonio. I sistemi IT di Carrefour France sono oggi più consistenti e il rivenditore ha raggiunto nuovi livelli di agilità e un time-to-market più veloce per nuove funzionalità e servizi.

“Google Cloud VMware Engine ha offerto a Carrefour France un percorso veloce e semplice verso il cloud. Siamo stati in grado di migrare i carichi di lavoro VMware on-premise a Google Cloud in pochi minuti: è davvero un’operazione ‘lift and shift’. Siamo entusiasti di condividere questa best practice con altri Paesi per supportare la nostra strategia Digital Retail 2026”, ha dichiarato Damien Cazenave, chief technology officer e chief information security officer, Carrefour France.

Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.