Garantire una migliore esperienza agli studenti della Edinburgh Napier University con VMware

Pubblicato il 17/05/2021 by vmwareitaly

In un momento in cui la didattica a distanza è una parte fondamentale dell’esperienza universitaria, la disponibilità di una tecnologia sicura e affidabile non ha mai avuto un ruolo così importante. Scopri come la Edinburgh Napier University utilizza le soluzioni VMware Anywhere Workspace per rendere gli studenti felici e soddisfatti e le istituzioni collaborative.

Un’infrastruttura IT affidabile è la priorità numero 1

A causa della pandemia, i team IT delle università si trovano più che mai sotto pressione per offrire un’esperienza coerente. Gli studenti devono essere in grado di accedere a tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per proseguire la loro formazione a distanza e il modello strutturato sulla giornata lavorativa dalle 9 alle 17 non funziona più. Le infrastrutture IT delle università devono essere rafforzate per soddisfare le esigenze e le aspettative degli studenti con una famiglia, dei lavoratori part-time e di chi si trova in un fuso orario diverso.

In Scozia, la Edinburgh Napier University conta più di 19.500 studenti che provengono da oltre 140 Paesi diversi e sono supportati da 1.500 dipendenti. Con una varietà di esigenze tale, il team IT della Edinburgh Napier doveva assicurarsi che la propria infrastruttura fosse all’altezza della sfida.

Fornire un accesso continuo e sicuro agli ambienti di didattica a distanza

Lo studente di oggi possiede più dispositivi per i propri studi. Per garantire che gli studenti fossero in grado di accedere ai servizi universitari 24 ore su 24, 7 giorni su 7 da portatili, tablet e cellulari, la Edinburgh Napier si è affidata a VMware Horizon. Fornendo desktop e applicazioni virtuali tramite un’unica piattaforma virtuale, gli studenti hanno potuto accedere senza interruzioni a qualsiasi applicazione tramite qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento. In questo modo, per gli studenti l’esperienza desktop è stata la stessa che avrebbero vissuto in presenza al campus, nonostante fossero ora collegati da remoto, rendendo la transizione al remote learning il più efficiente e semplice possibile.

Con VMware NSX Data Center, la Edinburgh Napier è anche stata in grado di promuovere una migliore resilienza nei suoi campus. Il maggior livello di sicurezza integrato intrinsecamente in NSX Data Center ha garantito la massima tranquillità e il team IT dell’università è stato in grado di assicurarsi che qualsiasi nuova infrastruttura fosse pienamente conforme ai suoi requisiti. Questo, a sua volta, ha consentito all’università di gestire il carico di lavoro del team IT. È stato necessario meno tempo per testare e valutare ogni nuovo server e il team si è potuto invece concentrare sulla creazione di nuovi servizi innovativi progettati per migliorare ulteriormente l’esperienza degli studenti. Questo ha inoltre fatto in modo che il team IT potesse fornire soluzioni su misura per una varietà di progetti di ricerca individuali e per altri dipartimenti dell’università, molto più rapidamente.

Una collaborazione senza interruzioni con altre istituzioni è una parte vitale dell’attività universitaria. NSX Data Center è stato fondamentale per garantire all’università la microsegmentazione della sua infrastruttura e rafforzare così la sicurezza. Applicando criteri e policy di sicurezza individuali, la Edinburgh Napier è stata in grado di proteggere meglio i singoli carichi di lavoro. Queste funzionalità hanno permesso all’università di collaborare e creare nuovi servizi per altre istituzioni educative, consentendo loro di ospitare i servizi e applicazioni della didattica, pur mantenendo separati i loro segmenti della rete da quelli utilizzati alla Edinburgh Napier.

Utilizzando la tecnologia VMware, la Edinburgh Napier University è riuscita a ospitare in modo sicuro altri ambienti didattici sia per l’Edinburgh College sia per la University of St Andrews, rafforzando al contempo in modo significativo il livello di sicurezza e la resistenza agli attacchi.

In che modo la Edinburgh Napier University ha gestito i suoi sistemi IT durante la pandemia?

Una solida base di tecnologie VMware ha consentito alla Edinburgh Napier di gestire il passaggio alla didattica a distanza in modo più semplice rispetto ad altri. VMware Horizon ha garantito ai team IT dell’università la flessibilità necessaria per avviare rapidamente le risorse nel modo e nel momento esatto in cui ne avevano bisogno durante la pandemia per soddisfare il crescente numero di studenti impegnati con il remote learning.

Il futuro della didattica a distanza

A causa delle linee guida governative sulle misure di distanziamento sociale, quest’anno accademico comporterà una didattica mista per gli studenti della Edinburgh Napier. Ciò significa che la maggior parte degli studenti seguirà i corsi sia in presenza sia da remoto.

Nei prossimi mesi, l’obiettivo della Edinburgh Napier sarà di continuare a garantire la didattica senza interruzioni sia per gli studenti sia per i dipendenti dell’università. Ciò implica garantire che tutti i materiali didattici necessari siano disponibili on demand per gli studenti. Inoltre, l’università continuerà ad assistere i docenti con difficoltà nella gestione dei corsi online, assicurando che l’esperienza sia fluida e coinvolgente, in modo che gli studenti siano in grado di contribuire da remoto esattamente come farebbero in presenza.

Per ulteriori informazioni su come la Edinburgh Napier University ha implementato le soluzioni VMware, leggi qui il case study completo.


Categoria: Casi di successo

Tag: , , , ,

Articoli correlati

Pubblicato il 29/07/2021 da vmwareitaly

Quando il Desktop è Virtuale, il Lavoro è Più Smart

Con l’emergenza pandemica, lo smart working diventa una necessità, anche nella Pubblica Amministrazione Locale. Il Comune di Afragola lo abilita con VMware Horizon™, grazie alla disponibilità della soluzione in convenzione Consip. Il personale IT comunale realizza in poche settimane una soluzione di desktop virtuale in totale sicurezza per diverse tipologie di dipendenti, che ne scoprono […]

Pubblicato il 27/03/2020 da vmwareitaly

Differenze tra Business Continuity e Disaster Recovery: VMware Horizon può aiutarti per entrambe

Alla luce dei recenti eventi, molte organizzazioni stanno attraversando un periodo di forte imprevedibilità. Un numero sempre maggiore di esse, infatti, ha cancellato eventi e meeting, attuando politiche di smart working e ritrovandosi a testare la propria preparazione nella gestione delle conseguenze di eventi inaspettati. Nel secondo contenuto della nostra serie dedicata alla business continuity, […]

Pubblicato il 16/03/2021 da vmwareitaly

Genghis Capital implementa un ambiente di lavoro da remoto per sostenere la crescita durante la pandemia

Nel 2017 Genghis Capital ha modernizzato la propria tecnologia. Lo scopo? Offrire servizi di investimento di massimo livello ai propri clienti e, allo stesso tempo, creare un ambiente di lavoro appagante e coinvolgente per i propri dipendenti. VMware Workspace ONE™ fornisce un Digital Workplace su cui eseguire le operation aziendali e una piattaforma digitale a […]

Commenti

Ancora nessun commento

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.

This site uses cookies to improve the user experience. By using this site you agree to the privacy policy