VMware ha ampliato il proprio portafoglio di prodotti e servizi perché i clienti possano modernizzare la loro infrastruttura e le loro applicazioni

Pubblicato il 13/03/2020 by vmwareitaly

Nuova infrastruttura, nuovi prodotti, nuova era per VMware.

Questa settimana VMware ha lanciato una nuova serie di prodotti e servizi, completamente personalizzati dal punto di vista della progettazione, per aiutare i clienti a modernizzare le loro applicazioni e riprogettare l’infrastruttura e renderla più sicura ed efficiente. Si apre una nuova era per VMware e per i clienti che ora potranno contare su app di ultimissima generazione. Per guardare la registrazione dell’evento online di presentazione degli annunci, fai clic qui.

Il portafoglio VMware Tanzu, VMware Cloud Foundation 4 e la nuova soluzione VMware vSphere 7 sono solo alcuni dei prodotti presentati. Insieme, questi prodotti costituiscono lo stack software per le applicazioni moderne più completo di sempre, che spazia dalle applicazioni alle infrastrutture.

VMware è lieta di poter mettere questo portafoglio a disposizione dei propri clienti perché possano ottenere risultati immediati, sia che si tratti di creare app, adottare elementi nativi per il cloud o modernizzare le app esistenti.

Da questo momento, VMware diventa l’azienda a cui rivolgersi per avere strumenti e supporto per lo sviluppo delle applicazioni, oltre che per la modernizzazione dell’infrastruttura esistente.

VMware Tanzu: il portafoglio per la modernizzazione delle app

Volendo sintetizzare, si può dire che VMware Tanzu è un portafoglio di prodotti e servizi che consente alle aziende di avere a disposizione software migliori, in tempi più brevi. I clienti, infatti, possono sfruttare questa suite per automatizzare il ciclo di vita delle app di ultima generazione, eseguire Kubernetes nei vari cloud e unificare e ottimizzare le operation multi-cloud.

VMware Cloud Foundation 4: l’infrastruttura hybrid cloud per le app moderne

VMware Cloud Foundation 4, unitamente a Tanzu, offre un’infrastruttura hybrid cloud che permette una gestione coerente delle applicazioni, sia di quelle basate su VM che di quelle su container, oltre a garantire sicurezza intrinseca e gestione del ciclo di vita tra le risorse Software-Defined di elaborazione, storage e rete.

Questa nuova release introduce i VMware Cloud Foundation Services che, integrati con Kubernetes e API RESTful, permettono alle organizzazioni di utilizzare l’accesso alle API per tutti i principali servizi.

VMware vSphere 7: i servizi fondamentali per il moderno hybrid cloud

In aggiunta, VMware ha presentato VMware vSphere 7, l’evoluzione di vSphere più importante degli ultimi dieci anni. Nel 2019 c’era già stata un’anteprima di VMware vSphere 7 nota come Project Pacific. Lo scopo di Project Pacific era ricreare l’architettura di vSphere per ottenere una piattaforma aperta tramite l’utilizzo di API Kubernetes e offrire, a sviluppatori e operatori, un’esperienza del tutto simile a quella del cloud.

Quale componente di base del portafoglio di VMware Tanzu, e grazie a una combinazione di macchine virtuali, container e Kubernetes, la nuova release è in grado di supportare sia le applicazioni moderne che quelle tradizionali.

VMware vSphere 7 contribuisce a incrementare la produttività di sviluppatori e operatori consentendo un più rapido time-to-innovation e combinando sicurezza, stabilità e governance per l’infrastruttura tradizionale delle aziende, il tutto a costi complessivi più bassi.

È possibile rivedere online gli annunci che riguardano le app moderne a questo link.

VMware Tanzu Application Catalog, VMware Tanzu Kubernetes Grid e VMware Tanzu Mission Control sono già disponibili.

E a partire dal 1 maggio 2020 saranno resi disponibili anche VMware Cloud Foundation 4, VMware vSphere 7, VMware vSAN 7, VMware vRealize Automation 8.1 e VMware vRealize Operations 8.1 (sia on-premise che come SaaS).

 


Categoria: News & Highlights

Tag: , , , , , , ,

Articoli correlati

Pubblicato il 20/03/2019 da vmwareitaly

La digital transformation migliora l’interazione con i clienti per CaixaBank

La digital transformation è un argomento sempre più attuale in tutti i settori, incluso quello bancario. CaixaBank, il più importante istituto di retail banking in Spagna, conta oltre 16 milioni di clienti ed è considerato uno dei più innovativi al mondo. Con un tasso di penetrazione del 32%, ha la più ampia base clienti digitale di tutto […]

Pubblicato il 25/03/2019 da vmwareitaly

Perché il cloud può aiutare i CIO a colmare il divario fra innovazione e attuazione? Per cinque ragioni

Richard Munro, director, Global Cloud Strategy, VMware   L’innovazione è sovrana. Di fronte alle crescenti aspettative dei clienti e a concorrenti sempre più innovativi, le aziende cercano disperatamente di innovare per salvaguardare il proprio business e continuare a crescere. Eppure, sono ancora molte le imprese che si trovano in difficoltà quando si tratta di tradurre […]

Pubblicato il 26/07/2019 da vmwareitaly

Porsche Informatik in pole position con il nuovo Software-Defined Data Center

Motori elettrici, sharing economy, veicoli connessi e guida autonoma: di fronte a queste tendenze, l’industria automobilistica non ha altra scelta che cambiare rotta. Porsche Informatik, il centro di controllo software di Porsche Holding, riveste un ruolo fondamentale nel gettare le basi di questi sviluppi. Il futuro della mobilità è abilitato dagli individui che possiedono gli […]

Commenti

Ancora nessun commento

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.

This site uses cookies to improve the user experience. By using this site you agree to the privacy policy