La digital transformation migliora l’interazione con i clienti per CaixaBank

Pubblicato il 20/03/2019

La digital transformation è un argomento sempre più attuale in tutti i settori, incluso quello bancario.

CaixaBank, il più importante istituto di retail banking in Spagna, conta oltre 16 milioni di clienti ed è considerato uno dei più innovativi al mondo. Con un tasso di penetrazione del 32%, ha la più ampia base clienti digitale di tutto il Paese. Attualmente, 6,1 milioni di clienti (ossia il 58% del totale) interagiscono con la banca attraverso i suoi canali digitali.

Di conseguenza, per CaixaBank l’innovazione continua è fondamentale per poter sviluppare e supportare nuove modalità di interazione con i clienti, in modo da aggiungere valore ai servizi personalizzati offerti dall’istituto e soddisfare le esigenze dei clienti.

Per consolidare l’impegno verso i propri clienti, CaixaBank ha avviato un progetto che prevede la modernizzazione dei data center in collaborazione con VMware.

L’organizzazione aveva necessità di acquisire la capacità necessaria per spostare i carichi tra le diverse filiali, integrare le nuove acquisizioni con facilità e mettere rapidamente in produzione i nuovi servizi. La soluzione è stata quella di creare una piattaforma IaaS che fosse in grado di supportare le applicazioni attuali e future.

Grazie all’ampia gamma di soluzioni VMware disponibili (da VMware NSX Data Center a VMware vRealize Network Insight), ora l’organizzazione è in grado di distribuire più velocemente le applicazioni e di rispondere alle esigenze aziendali con maggiore agilità.

La collaborazione con VMware rientra nel quadro di un progetto globale integrato in una strategia di digital transformation a livello aziendale, con una particolare attenzione alla qualità dei servizi online.

Grazie a questa vision strategica della digital transformation, CaixaBank ha ricevuto alcuni dei più prestigiosi riconoscimenti internazionali, tra cui “Best Digital Bank in Western Europe” della rivista Euromoney, “Most Innovative Application” dell’organizzazione non profit Bank Administration Institute e “Best Technological Project” (categoria per la mobility) della rivista The Banker.

José Luis Romanos, CTO di CaixaBank, ha commentato: “La capacità di portare avanti in parallelo la trasformazione umana e quella digitale per offrire un servizio migliore ai nostri clienti, rendendo al contempo l’organizzazione più dinamica e sicura, è senza dubbio qualcosa di cui andare fieri”.

Scopri altri motivi per cui la digital transformation customer-centrica può fare la differenza tra crescita e fallimento, in questo articolo della serie Agents of Change.


Categoria: SDDC

Tag: , , , , , , ,

Articoli correlati

Pubblicato il 26/04/2018 da marcoa

VMware Cooking Tech Talk – Flan di verdure e le priorità IT

Nata 20 anni fa nella Silicon Valley con la virtualizzazione server, VMware ha saputo crescere nel tempo adattando la propria strategia, vision e roadmap alle esigenze del mercato integrando persone con seniority, skill e provenienze diverse, ma quali sono gli ingredienti del suo successo? Le priorità IT per VMware sono quattro: Modernize Datacenter, Integrate Public […]

1 minuti di lettura
Pubblicato il 25/03/2019 da vmwareitaly

Perché il cloud può aiutare i CIO a colmare il divario fra innovazione e attuazione? Per cinque ragioni

Richard Munro, director, Global Cloud Strategy, VMware   L’innovazione è sovrana. Di fronte alle crescenti aspettative dei clienti e a concorrenti sempre più innovativi, le aziende cercano disperatamente di innovare per salvaguardare il proprio business e continuare a crescere. Eppure, sono ancora molte le imprese che si trovano in difficoltà quando si tratta di tradurre […]

6 minuti di lettura
Pubblicato il 25/07/2019 da vmwareitaly

Le Università al centro della trasformazione digitale: VMware International Limited e la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) insieme per formare i talenti del futuro

VMware, innovatore leader nel software aziendale, annuncia di avere sottoscritto un memorandum di intesa triennale con la CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane – volto a identificare e programmare iniziative di education congiunte su tutto il territorio italiano per accelerare la trasformazione digitale nel nostro Paese. Le iniziative prevedono, a partire dal mese […]

3 minuti di lettura

Commenti

Ancora nessun commento

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.

*

This site uses cookies to improve the user experience. By using this site you agree to the privacy policy