Scopri perché i clienti scelgono VMware vSAN

Pubblicato il 17/12/2018
NOTA BENE: questo articolo è più vecchio di un anno e potrebbe non essere aggiornato con gli eventi recenti o le nuove informazioni disponibili.

Sono ormai molti anni che le organizzazioni utilizzano l’architettura a tre livelli (composta da elaborazione, storage e rete) con ottimi risultati. Tuttavia, questo tipo di soluzione può essere costoso da creare, complesso da gestire e difficile da scalare. Oltre al fatto che spesso non è in grado di rispondere con sufficiente rapidità alle richieste delle applicazioni odierne.

Questa mancanza di agilità ha spinto le BU a prendere in considerazione i servizi di cloud pubblico. Nell’attesa che l’infrastruttura IT sia in grado di supportare le applicazioni, si corre il rischio che innovazione e crescita aziendale rallentino. Tuttavia, i responsabili IT temono che la scelta di ricorrere ai servizi di cloud pubblico li porti a perdere il controllo, a dover sostenere costi più elevati e a non poter contare su una sicurezza di classe enterprise.

Invece, l’infrastruttura iperconvergente basata su VMware vSAN garantisce la semplificazione del data center e la riduzione dei costi CapEx pur mantenendo una sicurezza di classe enterprise. Si tratta di un percorso verso la digital transformation, che offre infrastruttura e operation coerenti tra data center e cloud pubblici. Aumentando la velocità e l’agilità delle applicazioni, favorisce l’innovazione e la crescita aziendale.

La riduzione dei costi CapEx deriva dalla necessità di acquistare solo i server x86, senza dover spendere per array di storage, controller di storage o reti Fiber Channel. Così le organizzazioni possono scalare verticalmente e orizzontalmente aggiungendo unità e server senza interruzioni delle attività, complessità di riconfigurazione o spese di capitale.

Per saperne di più su come vSAN aiuta a ridurre i costi, ottimizzare le prestazioni e potenziare la sicurezza, fai clic qui.


Categoria: Notizia

Tag:

Articoli correlati

Nessun articolo correlato trovato

Commenti

Ancora nessun commento

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.

This site uses cookies to improve the user experience. By using this site you agree to the privacy policy