Hypo Alpe Adria Bank taglia i costi IT del 40% con VMware

Pubblicato il 27/11/2018
NOTA BENE: questo articolo è più vecchio di un anno e potrebbe non essere aggiornato con gli eventi recenti o le nuove informazioni disponibili.

Quando si parla di scalabilità si pensa spesso alla capacità di accendere nuovi sistemi, ma anche saper spegnere – senza scosse e in tempi brevi – è importante. È l’operazione che ha concluso con successo Hypo Alpe Adria Bank in collaborazione con VEM Sistemi, dimostrando agilità, resilienza e capacità di scalare verso il basso. È un successo reso possibile dall’indipendenza verso l’hardware dei propri sistemi server e desktop, virtualizzati con VMware.

Hypo Alpe Adria Bank è un istituto di credito di diritto italiano che, dopo aver vissuto una fase espansiva culminata nel 2012 con 26 agenzie bancarie nel triveneto, si è trovata a gestire una fase di contrazione, con la cessione di alcune filiali e l’aumento delle attività nella gestione dei cosiddetti NPL. In questo contesto l’infrastruttura hardware IT stava raggiungendo la fine del proprio ciclo di vita e di validità dei contratti di manutenzione.

Emergeva quindi la necessità di sostituire in tempi rapidi l’hardware in via di obsolescenza, riducendo al contempo l’infrastruttura sovradimensionata e semplificando la gestione, senza per questo rinunciare ad affidabilità e prestazioni. L’obiettivo consisteva nel creare un’architettura più agile e leggera, ma comunque performante.

La piattaforma di virtualizzazione VMware ha risposto a queste esigenze, consentendo di rinnovare l’infrastruttura senza scosse e nei tempi stabiliti, sostituendo i server con un’infrastruttura iperconvergente e aggiornando le versioni software e i sistemi di disaster recovery.

Con questa migrazione, oggi l’intera infrastruttura viene gestita attraverso la console VMware, che funge da orchestratore: VMware vSphere svolge tutte le funzioni di Operation Management, la virtualizzazione di desktop e applicazioni è affidata a VMware Horizon, mentre delle attività di Disaster Recovery si fa carico VMware Site Recovery Manager.

Numerosi i benefici derivati per l’istituto bancario, non solo in termini di taglio lineare dei costi e di semplificazione delle attività di gestione. La pervasività della virtualizzazione di VMware ha consentito una riqualificazione del team IT della banca dal punto di vista delle competenze, grazie a un programma di formazione offerto da VEM Sistemi che ha avuto effetti positivi sulla motivazione delle persone. Anche i sistemi coinvolti dialogano meglio tra loro grazie alle funzioni di orchestrazione di VMware e il servizio di supporto è garantito dagli accordi tra i vendor e coinvolge ogni sistema, senza alcuna barriera tecnologica.

Marco Cozzi, CIO Hypo Alpe Adria Bank conferma: “Questo progetto con VMware e VEM Sistemi è stato molto importante per la banca. Abbiamo ridotto il numero dei server aumentando le prestazioni e l’affidabilità dell’infrastruttura, che è completamente ridondata, con una riduzione dei costi del 40%”.

 


Categoria: SDDC, Virtualization

Tag: , , , , , , ,

Articoli correlati

Pubblicato il 17/10/2019 da vmwareitaly

Deutsche Telekom si affida alle soluzioni VMware per il proprio Flexible Enterprise Workplace per ottenere un’adattabilità ottimale dell’IT alle esigenze aziendali

Oggi, quando si parla di tecnologia, i dipendenti si aspettano nella vita professionale lo stesso livello di praticità, usabilità self-service e flessibilità che sperimentano nella vita privata. Troppo spesso, però, queste elevate aspettative vengono disattese: l’IT non riesce ad adattarsi alle esigenze dell’azienda e quindi gli utenti devono necessariamente accettare dei compromessi e subirne le […]

2 minuti di lettura
Pubblicato il 25/09/2018 da vmwareitaly

Costruire un motore per l’innovazione futura: l’insorgere della Virtual Cloud Network

Un’azienda può essere paragonata a un’automobile: per tutto il design e la ricerca che fanno sì che l’auto sia il più possibile accattivante visivamente, la prova della sua innovazione e delle sue capacità deriva dal motore. Ciò che si nasconde nel cofano della vettura garantisce i livelli di prestazioni, affidabilità ed efficienza che consentono all’utente […]

4 minuti di lettura
Pubblicato il 29/08/2019 da vmwareitaly

Completa un Lightning Hands-on Lab e potresti vincere un Amazon Fire TV Cube

Sappiamo che il tuo tempo è prezioso, per questo abbiamo studiato il modo migliore per permetterti di scoprire le soluzioni VMware nel più breve tempo possibile. Come? Sviluppando i Lightning Hands-on Lab. Cosa sono? I Lightning Hands-on Lab rappresentano il modo più semplice e veloce per provare tutte le funzionalità tecniche offerte dalle soluzioni VMware. Queste […]

1 minuti di lettura

Commenti

Ancora nessun commento

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.

*

This site uses cookies to improve the user experience. By using this site you agree to the privacy policy