NetAddiction: il cloud per seguire flussi di milioni di utenti

Pubblicato il 09/10/2018
NOTA BENE: questo articolo è più vecchio di un anno e potrebbe non essere aggiornato con gli eventi recenti o le nuove informazioni disponibili.

NetAddiction è una delle realtà indipendenti più vivaci e dinamiche del Web, che gestisce una piattaforma innovativa per l’erogazione di contenuti Web, multimediali e di e-commerce a oltre 22 milioni di utenti. Questa Web company tutta italiana, nativa digitale, cercava una particolare elasticità nella gestione delle risorse elaborative e di storage destinate ai propri canali, esposti a grandi fluttuazioni nella domanda di contenuti.

“La parte più sfidante sono i picchi che si registrano negli accessi a determinati siti o servizi”, spiega Daniele Minciaroni, Responsabile Sistemi Informativi, NetAddiction. “Da diversi anni, per esempio, Multiplayer.it è Internet media partner per l’Italia delle principali fiere internazionali dedicate al mondo del digital entertainment, da Los Angeles a Colonia e Tokyo. In occasione di quelle manifestazioni gli accessi al sito possono anche triplicare, e noi dobbiamo essere pronti”.

Essere pronti significa avere la connettività e i server, ordinarli, avviare il leasing, approvvigionarli, configurarli, farli funzionare con le necessarie applicazioni: possono volerci settimane. E poi? Passato il picco e ritornati a una situazione normale non resta che spegnere le macchine che non servono più.

La svolta si è verificata con l’adozione di un’infrastruttura cloud virtualizzata su vSphere con VMware e in hosting presso OVH. Oggi NetAddiction può riconfigurare dinamicamente l’erogazione dei servizi, con tempi di provisioning di pochi minuti e prestazioni nettamente migliorate, grazie a un’infrastruttura scalabile per la crescita.

“Dopo aver provato la virtualizzazione di VMware e il cloud di OVH abbiamo capito che per noi è impossibile tornare indietro”, conclude Minciaroni.

Guarda questo video su YouTube


Categoria: Virtualization

Tag: , , , , , ,

Articoli correlati

Pubblicato il 16/10/2017 da blogsadmin

Il potere delle partnership nel creare esperienze utente straordinarie

A cura di Roberto Schiavone, Alliance e Channel Manager di VMware Italia Creare esperienze eccezionali per i clienti e i dipendenti, le cui aspettative sono cambiate, è la nuova battaglia legata alla trasformazione. Questo tema è emerso anche nel corso del VMworld Europe di quest’anno, insieme ad alcune riflessioni sul fatto che sono le tecnologie […]

3 minuti di lettura
Pubblicato il 29/01/2019 da vmwareitaly

Francesco Tartaglia Polcini è il nuovo Enterprise Director di VMware Italia

Francesco Tartaglia Polcini entra nel team di VMware Italia come Enterprise Director, responsabile delle vendite per l’area di Roma. Francesco vanta oltre 25 anni di esperienza nel mondo delle telecomunicazioni e dell’IT lavorando in multinazionali di rilievo come Cisco e AT&T. Nella sua esperienza più recente si è occupato in qualità di CEO di lanciare […]

2 minuti di lettura
Pubblicato il 20/03/2019 da vmwareitaly

La digital transformation migliora l’interazione con i clienti per CaixaBank

La digital transformation è un argomento sempre più attuale in tutti i settori, incluso quello bancario. CaixaBank, il più importante istituto di retail banking in Spagna, conta oltre 16 milioni di clienti ed è considerato uno dei più innovativi al mondo. Con un tasso di penetrazione del 32%, ha la più ampia base clienti digitale di tutto […]

2 minuti di lettura

Commenti

Ancora nessun commento

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.

*

This site uses cookies to improve the user experience. By using this site you agree to the privacy policy