Roadmap per la realizzazione del Digital Workspace (basata su casi di successo)

Pubblicato il 27/11/2017
NOTA BENE: questo articolo è più vecchio di un anno e potrebbe non essere aggiornato con gli eventi recenti o le nuove informazioni disponibili.

La digital transformation si sta diffondendo in tutto il panorama aziendale. Il passaggio a un’esperienza semplificata di tipo consumer su un’ampia gamma di dispositivi mobili interessa tutti i settori. Inoltre, se consideriamo anche la crescita rapida di applicazioni, dati e tecnologie cloud, un dato è chiaro: è il momento di implementare nuove soluzioni per fronteggiare le sfide immediate e prepararsi ad affrontare il futuro.

Per supportare la forza lavoro moderna, i clienti e le iniziative di business, è necessario prendere in considerazione alcune priorità:

  • Gestione unificata degli endpoint per una migliore visibilità e una distribuzione più rapida
  • Funzionalità di analisi che consentono ai team di passare da un approccio reattivo a uno proattivo
  • Adozione di nuove tendenze, come l’Internet of Things (IoT)

Il raggiungimento di questi obiettivi può sembrare complesso, ma con il giusto approccio è possibile realizzare un Digital Workspace che consente di risparmiare tempo da dedicare all’innovazione e offre alla forza lavoro le risorse necessarie per supportare gli obiettivi aziendali. Analizziamo la roadmap più nel dettaglio.

*Importante: scarica l’iPaper Digital Workspace Basics For Dummies

Roadmap per l’IT 
Recentemente, diversi clienti VMware hanno condiviso con noi la propria esperienza, illustrando i motivi per cui hanno adottato il Digital Workspace e le relative modalità di implementazione. Da queste storie emergono cinque elementi fondamentali che consentono di garantire la produttività e l’efficienza della forza lavoro in qualsiasi momento, ovunque.

1. Adozione di piattaforme unificate incentrate sull’utente. I lavoratori di oggi si aspettano di poter usufruire immediatamente di un’esperienza semplificata di tipo consumer. Con il Digital Workspace saranno in grado di scegliere le app e i dispositivi necessari per lavorare.

2. Rafforzamento della sicurezza per una maggiore tranquillità. Le minacce moderne non possono essere sottovalutate, soprattutto considerando l’elevato numero di dispositivi e applicazioni da monitorare. La gestione unificata degli endpoint contribuisce a garantire la sicurezza.

3. Integrazione dell’IoT per ottimizzare l’efficienza aziendale. Secondo una stima di un recente report di Juniper Research, entro il 2020 i dispositivi connessi all’IoT saranno 38 miliardi. Intraprendendo oggi iniziative mirate, l’azienda può guadagnare un notevole vantaggio.

4. Utilizzo di funzionalità di analisi intelligenti per comprendere l’uso e anticipare le esigenze degli utenti. Con le funzionalità di analisi appropriate, è possibile individuare modelli nuovi, vecchi ed emergenti per prendere decisioni più informate. Inoltre, con un livello di visibilità sufficiente, è possibile pianificare la capacità futura con maggiore precisione.

5. Supporto della mobility sia internamente che sul campo. I lavoratori moderni non possono più essere vincolati alle scrivanie, agli uffici e ai dispositivi tradizionali. Per ottimizzare la produttività, devono poter lavorare sui propri dispositivi ovunque.

Integrando questi elementi nel percorso verso la digital transformation, potrai creare una base solida per il futuro dell’azienda.

Per saperne di più, scarica le seguenti risorse gratuite:


Categoria: Virtualization

Tag: , , ,

Articoli correlati

Pubblicato il 19/07/2018 da vmwareitaly

Raffaele Gigantino nuovo Country Manager di VMware per l’Italia

Alberto Bullani, ex Country Manager di VMware Italia, promosso a Senior Director, vSAN e HCI, VMware SEMEA VMware annuncia la nomina di Raffaele Gigantino a Country Manager per l’Italia. In questo ruolo, Gigantino continuerà a supportare la crescita delle attività italiane di VMware aiutando le imprese e le organizzazioni governative del Paese ad abbracciare e […]

2 minuti di lettura
Pubblicato il 16/03/2018 da marcoa

Come mettere in sicurezza un ambiente IT in costante cambiamento?

Joe Baguley, CTO EMEA, VMware La sicurezza non funziona se tutto ciò che stiamo facendo è cercare di stare al passo con un panorama in continua evoluzione in termini di minacce e attacchi informatici: saremo sempre un passo indietro. La sicurezza informatica è un argomento caldo per tutti, non solo le grandi organizzazioni e gli […]

3 minuti di lettura
Pubblicato il 08/06/2018 da marcoa

VMware Cloud on AWS offre più… di tutto!

Sai Gopalan, Product Marketing Manager Con l’ultimo aggiornamento, il servizio VMware Cloud on AWS GDPR-ready offre più … di quasi tutto. Più sedi, più funzionalità, più opzioni di consumo e più certificazioni fanno ora parte del nostro servizio cloud ibrido. VMware Cloud on AWS continua a crescere con il quarto aggiornamento. E i successi continuano […]

6 minuti di lettura

I commenti sono chiusi

This site uses cookies to improve the user experience. By using this site you agree to the privacy policy